Mi amo, ti amo

18,50

Titolo: Mi amo, ti amo
Autrice: Marìa Esclapez
Editore: Mondadori
Pagine: 204
Data di pubblicazione: febbraio 2024

COD: 9788804782377 Categorie: , , Tag: , ,

Descrizione

Il fenomeno editoriale spagnolo, con oltre 150000 copie vendute.

Una relazione tossica è una relazione che genera sofferenza. Qualcosa di cattivo o dannoso, che svilisce la nostra autostima e spegne la fiducia in noi stessi. Che ci impedisce di fiorire, come persone, in un rapporto di coppia sano e funzionale. Eppure, molto spesso i miti dell’amore romantico, o il nostro vissuto, ovvero le esperienze del passato, i rapporti a volte traumatici con i genitori, gli amici, i partner, ci impediscono di riconoscere la tossicità del legame che stiamo vivendo, di coglierne le ragioni profonde o i segnali premonitori, di trovare il coraggio di porvi fine. Viviamo prigionieri della nostra dipendenza emotiva e acconsentiamo a mettere da parte bisogni e aspirazioni per soddisfare quelli dell’altro. Giustifichiamo la gelosia e accettiamo il controllo ossessivo. Fingiamo di ignorare i silenzi colpevolizzanti, il vittimismo che sempre maschera la violenza. Chiamiamo amore la manipolazione e il desiderio di possesso. Cediamo ai ricatti. Per paura dell’abbandono e della solitudine siamo disposti ad annientarci. Ci illudiamo che un giorno possa cambiare. E invece… E invece María Esclapez, psicologa clinica, sessuologa e terapeuta di coppia, in Mi amo, ti amo ci ricorda che è possibile riconoscere le relazioni tossiche e difendersi dai partner pericolosi fin dal primo campanello d’allarme. Che è importante sottrarsi alla trappola della dipendenza affettiva e trovare la stabilità emotiva in un rapporto maturo e appagante. Farlo, però, richiede impegno e fatica, un lavoro continuo su ciò che vogliamo essere, in primo luogo per noi, e poi per la persona che amiamo. Una relazione sana, infatti, è un lento processo di apprendimento, un cantiere sempre aperto dove impariamo ad amare noi stessi, a tener conto dei nostri bisogni, ad apprezzarci per quello che siamo. Una relazione sana, ci dice Esclapez, si basa sulla disponibilità ad accogliere il cambiamento, sul dialogo e sul reciproco rispetto. Sui limiti posti a tutela del nostro benessere fisico e mentale. Sul principio incontrovertibile che là dove c’è sofferenza non c’è amore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…