La fine è nota

10,00

Titolo: La fine è nota
Autore: Geoffrey Holiday Hall
Editore: Sellerio
Pagine: 251
Prezzo: 10,00€

Questo romanzo è entrato a far parte del catalogo Sellerio grazie a Leonardo Sciascia che l’ha letto per caso e ne è rimasto conquistato. È un vero piccolo capolavoro di sorprese: il titolo dice che la fine è nota, ma la realtà è che le ultime pagine riservano sorprese che vi faranno capire quanto ne è valsa la pena.

Da leggere ASSOLUTAMENTE

Descrizione

Comincia dalla fine questo romanzo poliziesco di straordinaria qualità per l’intreccio e per la scrittura e il cui titolo riprende una frase dal Giulio Cesare di Shakespeare: “Oh, se fosse dato all’uomo di conoscere la fine di questo giorno che incombe! Ma basta solo che il giorno trascorra e la sua fine è nota”. E basterebbe questa citazione per avvicinare l’autore a scrittori come Steinbeck e Faulkner, accostamento che dobbiamo a Leonardo Sciascia che per primo colse lo spessore letterario di Holiday Hall.

New York fine anni Quaranta, in una sera di pioggia il giovane Roy Kearney bussa alla porta dell’ elegante appartamento del magnate Bayard Paulton sulla 59esima strada e mentre la moglie lo fa accomodare in attesa del marito, l’uomo sale sul davanzale della finestra e si getta nel vuoto sfracellandosi sul selciato. Bayard Paulton non sa chi sia l’uomo, non l’ha mai visto, né conosce i motivi per cui sia venuto a cercarlo, ma quella morte proprio dalla finestra di casa sua lo inquieta al punto da spingerlo a caccia di un indizio, qualcosa che possa collegarlo allo sconosciuto. Viaggia dal Maine al Montana, va seguendo a ritroso le tracce di un passato controverso, fino a che poco a poco la nebbia si dirada.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fine è nota”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *