Il figlio del figlio

13,00

Titolo: Il figlio del figlio
Autore: Marco Balzano
Editore: Sellerio
Pagine: 200
Prezzo: 13,00€
Questo libro mi ha regalato, per le sue duecento pagine, un po’ di mio nonno: il suo essere taciturno, il legame con la famiglia e con la sua terra lontana.
Marco Balzano sa toccare le corde della delicatezza con una maestria che adoro, sa raccontare gli strappi emotivi con partecipazione e senza sentimentalismi.
Per me questo libro è il suo migliore e non smetterò mai, pensandolo, di provare quella sensazione di “odore di casa dei nonni” che da anni mi manca così tanto!

Esaurito

Descrizione

Un nonno (quasi analfabeta), un padre (diplomato) e un figlio (professore ma ancora precario) sono i protagonisti di questo romanzo, tre pugliesi trapiantati a Milano che tornano a Barletta per vendere la loro vecchia casa al mare, ormai disabitata e malandata. Ma non si tratta solo di una vendita: è un vero e proprio distacco dalle proprie radici che i tre stanno per compiere; non solo il vecchio, ma anche gli altri due sanno che non torneranno più in quella casa e ciò è sentito da tutti come una perdita irreparabile. Anzi proprio il figlio del figlio, apparentemente meno legato ai luoghi e alle persone da cui sta per allontanarsi definitivamente, è più vicino per la sua acuta sensibilità al mondo del nonno e la sua tristezza più consapevole. Il lungo viaggio in macchina e i pochi giorni in paese sono anche l’occasione di un confronto generazionale, tra un nonno, che ha vissuto la guerra e il lavoro della terra, un padre che a Milano ha trovato la sua «emancipazione» e quasi un riscatto, e il figlio, «l’unico in famiglia che non parla più due lingue, l’unico che pensa e dice senza tradurre, inchiodato a nient’altro che a questa lingua pubblica, appartenente a me come a nessuno di loro». Senza sentimentalismi e lontano da luoghi comuni Balzano ha raccontato una storia privata, quella di una famiglia, ma anche pubblica, quella di un Sud abbandonato al suo destino. «Un libro di un vero scrittore» ha detto Raffaele La Capria, viaggio nella memoria dei luoghi e degli affetti attraverso tre generazioni sullo sfondo di una Barletta descritta con accattivante crudezza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il figlio del figlio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…