Due biciclette intorno al mondo. Da Torino a Torino 1956-1958

20,00

Titolo: Due biciclette intorno al mondo. Da Torino a Torino 1956-1958
Autori: Valentino Rolando e Adriano Sala
Editore: Ediciclo
Pagine: 492
Prezzo: 20,00€
Quanto è emozionante questo libro! Scritto partendo dai diari che i due ragazzi torinesi hanno scritto durante l’impresa che li ha portati a fare il giro della Terra in bicicletta a metà degli anni ’50, è la testimonianza di un’epoca, di un fortissimo legame di amicizia e della voglia assoluta di fare qualcosa di GRANDE.

Descrizione

“Valentino e Adriano hanno vissuto un romanzo d’amore intenso con il mondo”. Dalla prefazione di Gian Paolo Ormezzano “Un pezzo di storia del cicloturismo”. Bikeitalia.il Anni Cinquanta, Torino. Valentino e Adriano, amici da sempre, hanno quasi trent’anni e un lavoro appena iniziato, ma nel cuore coltivano un sogno inconfessato, quello di partire in bicicletta per un giro intorno al mondo. Non lo pianificano, decidono di andare e basta. Si prendono una settimana di ferie, senza avvisare nessuno che quella sarà solo l’antipasto. Dopo otto giorni di viaggio, a Trieste, spediscono lettere ad amici e parenti “Non torniamo, siamo partiti per un giro del mondo in bicicletta”. Il loro viaggio, considerato il periodo e le condizioni geopolitiche di alcuni Paesi, è una vera avventura, un’impresa che li consacrerà nel tempo come i primi pionieri in bicicletta italiani: quasi 28.000 km attraversando l’est Europa, la Turchia, l’Iran, l’Iraq, l’Indonesia, il Giappone, l’America, il Canada. Un tragitto fatto di incontri, cadute, aggressioni, notti in cella, lavori occasionali e ospitalità generosa. I due amici rientreranno a Torino nell’inverno del 1958, in tempo per festeggiare il Natale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Due biciclette intorno al mondo. Da Torino a Torino 1956-1958”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *